Nessuna immagine!

La storia del Haller Hof

Dal 1921 il Haller Hof è di proprietà della famiglia Raffl. Karl Raffl gestiva il maso insieme a sua moglie Walburga e ai suoi 5 figli Anna, Karl, Luis, Sepp e Franz. Karl, il figlio maggiore, battezzato con il nome del padre, nacque il 4 marzo 1926 e fu chiamato alle armi alla tenera età di 17 anni.

Karl Raffl

Per un anno intero, la guerra lo costrinse a prestare servizio armato a Taranto in Puglia. Quando finalmente poteva tornare a casa, suo padre era già morto (1944) e il maso fu suddiviso in parti uguali tra i cinque fratelli. Il 26 maggio 1955 Karl sposò l’allora 18enne Maria Pircher, figlia del “Senn” di Tirolo.

Karl Raffl con la famiglia

Un anno dopo Karl prese in mano la gestione del maso pagando ai suoi 4 fratelli il dovuto indennizzo. Lo stesso anno nacque il loro primo figlio e soltanto un anno dopo, il 2 agosto 1957, il secondo, Karl Raffl.

Karl Raffl

Negli anni successivi vennero alla luce altri tre figli. Presso il maso vivevano dunque Maria e Karl con i loro 5 figli nonché per altri 19 anni Walburga e suo fratello minore Hermann. Negli anni ’60 il Haller Hof fu ampiamente ristrutturato e nel 1970 accolse i suoi primi ospiti.

Fam. Raffl-Gufler

Il 17 novembre 1984 Karl Raffl sposò la sua attuale moglie Cornelia. Tre anni dopo Karl Raffl cedette il maso a suo figlio. Dall’unione della coppia nacquero 3 figli: Judith, Katharina e Martin. Dal 2016 il maso è di proprietà della figlia Katharina. Fino al 2013 il maso aveva anche un allevamento di bovini.

Questo sito utilizza dei cookies per scopi funzionali e analitici. Per saperne di più si prega di leggere le nostre disposizioni relative ai cookies. Utilizzando questo sito web l'utente dichiara il proprio consenso a tali disposizioni.